Metodi naturali per prevenire le allergie di stagione




allergie di stagione rimedi naturale

 

Moltissime persone, nel mondo, soffrono di allergie. Ecco allora che sentire il canto degli uccelli a primavera e vedere la fioritura dei primi germogli non significa più allegria e gioia, ma allergia, occhi gonfi e infinite serie di sternuti.

In alcuni casi è necessario prendere farmaci cortisonici, ma esistono anche metodi alternativi, naturali ed efficaci, capaci di alleviare i sintomi dell’allergia e donare sollievo a chi ne soffre.

 
Prevenire le allergie con una dieta sana ed equilibrata è un ottimo accorgimento per affrontare la primavera con maggior serenità. Alcuni studi, frutto del lavoro di alcuni scienziati cretesi, hanno evidenziato come gli acidi grassi siano in grado di alleviare i fastidiosi sintomi allergici. Ecco allora che sarà necessario incrementare il consumo di olio, olive, frutta secca e pesce mentre sarebbe bene evitare prodotti caseari come latte, formaggi stagionati e cremosi che possono invece enfatizzare maggiormente i sintomi delle allergie da polline. Integrare la dieta con prodotti antiossidanti come il pomodoro, mele, arance e verdura in generale favorisce il benessere del tratto respiratorio.



 
Anche l’arredamento della nostra casa è spesso responsabile delle allergie. Il dottor Haltom, specialista in disturbi d’asma del Mississipi, sostiene che il miglior modo per prevenire allergie è senza dubbio scegliere materiali atossici, di alta qualità e facilmente lavabili. Via libera dunque a copri materassi e cuscini anallergici per prevenire la formazione di acari e l’insediamento di polvere.

Gli stessi accorgimenti vanno rispettati anche per la scelta di tappeti, rivestimenti di divani e tappezzerie varie.

Anche la pulizia di casa e indumenti non è da sottovalutare. Le sostanze chimiche, o le troppe essenze, presenti in detersivi, ammorbidenti e detergenti per la pelle, spesso non fanno altro che aumentare il nostro malessere. Meglio quindi preferire prodotti per la pulizia naturali e senza la presenza di siliconi.
Inoltre, per eliminare polvere e muffe è bene investire nell’acquisto di un purificatore per l’aria in grado di rimuovere queste fastidiose sostanze.

Per evitare che i pollini e gli allergeni, che si sono depositati durante il giorno sui nostri indumenti, arrivino nelle nostre case occorre lavare sempre gli indumenti dopo averli indossati e riporre accuratamente giacche e soprabiti, meglio se inseriti nei sacchi appositi (come quelli utilizzati in lavanderia).

Anche prendersi una vacanza al mare è un vero e proprio toccasana per rafforzare le vie respiratorie. L’aria salmastra ricca di iodio è un ingrediente indispensabile per prevenire le allergie.

Se non abbiamo la possibilità di concederci una vacanza, sottoporsi a trattamenti termali o entrare nelle famigerate stanze o grotte di sale rappresenta una valida alternativa per ridurre i sintomi dell’allergia stagionale.

Questi piccoli consigli rappresentano un metodo molto efficace per alleviare le allergie, tuttavia, in caso di necessità, è sempre bene contattare un medico.

 



Ti potrebbero interessare...